Attacco al biologico

A poco più di due mesi dall’approvazione in Italia della legge sul biologico (ne parliamo anche qui), e con una domanda sempre crescente di prodotti sostenibili, le dichiarazione del Ceo di SYNGENTA, colosso cinese specializzato nella produzione di sementi e prodotti fitosanitari, sembrano un vero e proprio attacco al biologico:

Le rese dell’agricoltura biologica possono essere inferiori fino al 50% a seconda del prodotto, la conseguenza indiretta è che le persone muoiono di fame in Africa, perché stiamo mangiando sempre più prodotti biologici

Queste parole ci sembrano molto gravi, in considerazione del fatto che la Syngenta è leader nella produzione di semi OGM e pesticidi; anche usare lo spauracchio della carestia e di una crisi alimentare mondiale dovuta alla guerra in Ucraina ci pare una strumentalizzazione tesa a ridurre la sicurezza e la qualità degli alimenti, in un contesto, quello italiano, dove ci sono oltre due milioni di ettari coltivati nel biologico.
Questa notizia è stata riportata da molte testate, questa ci sembrava la più completa.

Grazie!

Grazie a tutti per la bella serata di ieri sera!
Grazie ai soci, ai sostenitori e ai nuovi amici che ci hanno ascoltato.
Grazie a MondoMangione per il buffet super-speciale e all’AREA VERDE CAMOLLIA 85 che ci ha gentilmente ospitato.
Un luogo di eccezione per una occasione davvero speciale: parlare con voi dei nostri progetti!
****
Vi ricordiamo domani mattina il consueto appuntamento con #ilconsumatorefabottega dalle 9 alle 13 al MoMaMarket, per la vostra (e nostra) spesa consapevole: oltre alle cose buonissime di sempre, domani ci saranno anche i FUNGHI SHIITAKE di Azienda Agricola Biologica La Suvera Bio

Il CFB di sabato 23 aprile

Nella giornata mondiale della terra, vi ricordiamo che anche un piccolo gesto come fare la spesa sia un atto politico e, soprattutto, può essere occasione per prendersi cura del nostro pianeta.
Per parlare di questo, e per fare una “buona” spesa, passate domattina dal MoMaMarket : ancora agrumi, avocado, porri e cipollotti di Azienda Agricola La Scoscesa , e tante altre verdure dai nostri orti preferiti.

#ilconsumatorefabottega è un progetto di Officina Solidale e MondoMangione : il sabato mattina per i soci è previsto anche lo sconto del 10% sulla quasi totalità dei prodotti, ma la vendita è aperta a tutti e soprattutto ci piacerebbe che veniste a curiosare e a conoscere i nostri progetti!

Il CFB di sabato 16 aprile

Ultimi acquisti? Cercate delle uova di Pasqua o Colombe davvero BUONE? Passate da noi al MoMaMarket dalle 9 alle 13!
Sono ritornati anche gli avocado e i mandarini di Nicola Marando, mentre Gisira ci ha rifornito di pompelmi, limoni e arance: probabilmente saranno gli ultimi della stagione, non ve li potete perdere.
Avremo anche delle mozzarelle di bufala strepitose, che con IL PANE DELL’ORTO e le nostre verdure si abbinano alla perfezione …. che fate siete sempre lì ?

Il CFB di sabato 9 Aprile

Periodo di scarsa varietà di frutta e verdura, negli orti e anche nei nostri scaffali.
Purtroppo, il supermercato e la GDO ci hanno abituato ad avere sostanzialmente tutti i tipi di frutta e verdura in tutto l’anno, ma negli orti locali la stagionalità invece è ben presente..
Noi del #consumatorefabottega – CFB – cerchiamo di sopperire a questa “mancanza” con tanti altri prodotti di qualità ma quello che ci contraddistingue davvero dalle altre botteghe BIO è che questo spazio il sabato mattina è gestito direttamente da noi consumatori che, oltre a “prestare servizio” in bottega, seguiamo i produttori/fornitori fornendo indicazioni, per quanto possibile, sulle osservazioni e i bisogni di noi consumatori.
Potete venire anche solo per conoscere i nostri progetti e dare uno sguardo agli scaffali, siete sempre i benvenuti !